La “Marinara a modo mio”,da non perdere.

La “Marinara a modo mio”,da non perdere.

POMODORO PELATO BIOLOGICO ANTICA ENOTRIA, AGLIO DELL’UFITA PRESIDIO SLOW FOOD, ORIGANO DI OTRANTO, BASILICO, ALICI DELFINO DI CETARA, OLIVE LECCINE , OLIO PERANZANA DEL FRANTOIO GUGLIELMI.

Una marinara rivisitata,con sapori che si contrastano fra loro e con profumi da capogiro.

Accostamenti ideati insieme al Maestro Vincenzo Florio,ambasciatore del Gusto della Puglia.

Pizzeria La Corte-Gallipoli del Pettolino.

Pizze d’Autore firmate Davide Cavalera.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: